Articoli

ESTENSIONE DEL GREEN PASS AL LAVORO PRIVATO: IL DL 21 SETTEMBRE 2021 N. 127 E LA CIRCOLARE DI CONFINDUSTRIA

Il decreto-legge 127/2021 estende ulteriormente l’ambito di applicazione dell’obbligo di certificazione verde COVID-19, c.d. green pass, al mondo del lavoro pubblico e privato.

la prima circolare confederale che avvia l’iter di approfondimento del Decreto legge DL 21 settembre 2021, n. 127, con il quale viene esteso l’obbligo di Green pass al lavoro privato

La prima circolare di Confindustria, disponibile in allegato, avvia l’iter di approfondimento del DL 127/2021 soffermandosi sugli aspetti maggiormente rilevanti per il settore privato e cerca di dare prime indicazioni operative, tenuto conto della imminente entrata in vigore dell’obbligo (15 ottobre 2021) del possesso del green pass nella tutela della salute.

Il documento costituisce un primo commento al DL 127/2021 e vuole essere una guida alla lettura di questa importante fase che vede, ancora una volta, imprese e lavoratori uniti nel garantire la sicurezza nei luoghi di lavoro. Ulteriori chiarimenti a quesiti, modifiche o integrazioni potranno intervenire successivamente, anche alla luce di interventi e interpretazioni ministeriali e governativi.

Alla presente nota di commento, seguiranno delle linee guida, che saranno diffuse al Sistema successivamente alla emanazione di quelle previste per il pubblico impiego, al fine di acquisire eventuali elementi che dovessero risultare utili anche nel settore privato.

Confindustria sta, inoltre, organizzando un webinar, per offrire al Sistema un momento di confronto sugli aspetti regolatori ed applicativi e sulle questioni fin qui riscontrate.

Dl 127 2021 Nota di aggiornamento Confindustria – settembre 2021